2015 – CONFLITTO E DESIDERIO

VI edizione

‘Sogni’,  ‘conflitti necessari’: i due volti positivi del ‘desiderio’ e del ‘conflitto’. Così come ‘bisogno indotto’ e ‘violenza’ ne rappresentano il risvolto negativo. Desiderare e contrapporsi sono pulsioni naturali, umane, sulle quali ognuno è chiamato individualmente e collettivamente a far leva perché si trasformino in tensioni a crescere, a migliorare, a costruire. “Saper avere dei desideri significa avere il senso della direzione”. scriveva il poeta ed educatore Danilo Dolci. Parimenti, nello scambio anche veemente di opinioni diverse, ognuno si (op)pone con le proprie idee per raggiungere, nella dimensione del conflitto senza vincenti, una condivisione consapevole.