Futuri plurali, futuri possibili

Futuri plurali, futuri possibili
19 Aprile 2022 redazione

FOCUS
8 maggio | 14.30-15.30
Giardino di Palazzo Fedrigotti (in caso di pioggia in Aula Magna, Palazzo Fedrigotti)

con Massimo Bernardi, Vincenza Pellegrino 

modera Elisabetta Curzel

a cura di MUSE

Viviamo tempi incerti, in cui la narrazione del Progresso che aveva accompagnato le generazioni precedenti, appare sempre meno credibile: troppi conflitti, troppe diseguaglianze, troppi disastri ambientali. Ma nonostante questa crisi, le aspirazioni a un futuro migliore – non solo per sé, ma per tutti e per l’ambiente – sono vive e diffuse tra i giovani, anche se in forme nuove, che spesso vengono rimosse dal dibattito pubblico. In questa prospettiva il futuro si rivela il più grande “campo da gioco” su cui si articola il processo educativo e la sfida è far emergere tali aspirazioni e trasformarle in azioni costruttive.

Iscriviti qui

0 Commenti

Lascia una risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*